Bambini e Angeli

casaangeliNella casa dove vivono dei bambini, sicuramente, troverai i muri decorati con le loro ineguagliabili opere d’arte. Cerchi, linee, cuori, mamma e papà sui quei muri, l’innocenza di manifestare la loro creatività, la loro presenza. Non chiamatelo sporco, sono segni tangibili della vastità del loro estro.

Sul pavimento di queste case ci potranno essere macchie di yogurt, cioccolata, briciole, pastina, succhi di frutta, latte e tanto altro ancora che, immancabilmente e distrattamente, cadono dalle loro manine o dalla loro bocca. Non è sporco ma la loro ingenua distrazione associata ad un incredibile scarsità di senso dell’equilibrio.

Dietro il divano o dietro il portatv ci saranno testimonianze inequivocabili che in quella casa vive uno o più bambini e che stranamente gli oggetti non più ritrovati sono rintracciabili là. Non è sporco ma un modo alternativo di giocare a nascondino, i bambini conoscono luoghi che ancora noi non abbiamo visitato!

E capiterà di dover saltellare come nella “campana” tra un gioco all’altro, ritrovando per l’ennesima volta i cesti dei giochi sparsi  in ogni dove mentre in quel preciso momento sicuramente qualcuno arriverà a casa tua senza invito.

Non è sporco ma voglia di giocare, di sperimentare, di vivere!

Non è sporca una casa abitata da bambini, certo non sarà linda e immacolata come una casa dove vivono solo adulti, ma credo che sia più sporca la coscienza e il cuore di chi critica tutto ciò. bambini e angeli

Una casa abitata da figli in tenerà età  è magicamente pitturata dalla vita e dall’innocenza dei loro anni.

Sono un dono Divino i nostri piccoli Angeli, le nostre creature innocenti!

Sono estremamente collegati agli Angeli grazie alla loro purezza d’animo! Possiedono naturalmente il dono della comunicazione Angelica e possiamo nel nostro piccolo aiutarli a sviluppare una maggiore sensibilità rispetto questo Mondo.

I miei cuccioli Angelica e Dante, cinque e tre anni, ogni sera recitano la loro preghiera agli Angeli Custodi. Si affidano e sono certa che loro non mancano di proteggerli ogni giorno!preghiera.jpg

Cerchiamo di aiutare la loro crescita spirituale, alimentiamo in loro la fiamma di luce di cui splendono naturalmente e l’amore puro di cui ci fanno dono ogni giorno della loro piccola ma grande vita.

Dedicato ai miei figli e a tutti i bambini del mondo, perchè ogni piccolo essere è un po’ figlio nostro.

Benedizioni Michela

tre cose ci sono rimaste del paradiso

 

6 commenti

  1. Angelica e Dante… Bellissimi nomi… Uno dei due ha l’età di Bernadette 😍 anch’io credo siano angioletti e che siano particolarmente connessi a loro… Peccato che poi quando si cresce ci si perde nel mondo e nella quotidianità materiale delle cose…

    Piace a 1 persona

    1. Lo credo anche io Rain. Nel mio caso sono loro che naturalmente si sono avvicinati agli Angeli, notando la mia passione, chiedendomi informazioni su di loro e come chiamarli.Lo fanno con una spontaneità incredibile unica dei bambini! Per il resto liberissimo di sperimentare e di trovare la loro strada, io sono solo una piccola guida! Un abbraccio

      "Mi piace"

      1. Lo so… i bambini hanno una spontaneità da cui avremmo tutto da imparare: lo vedo da come il mio piccolo di 3 anni e mezzo si sente a suo agio nel Cerchio!

        Piace a 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...