Guerriero di Luce

Gli amici del guerriero della luce gli domandano da dove provenga la sua energia.

Egli risponde: ” Dal nemico occulto.”

Gli amici gli chiedono chi sia.

Il guerriero dice: “Qualcuno che non possiamo ferire.” Può essere un bambino che lo ha sconfitto durante un litigio nell’infanzia, l’innamorata che lo ha lasciato a undici anni, l’insegnante che lo chiamava “asino”. Quando è stanco, il guerriero si ricorda di non avere ancora visto il suo coraggio.

Egli non pensa alla vendetta, perché il nemico occulto non appartiene più alla sua storia. Pensa soltanto a migliorare la propria abilità, affinché la fama delle sue imprese faccia il giro del mondo e giunga alle orecchie di chi lo ha addolorato in passato.

Il dolore di ieri è la forza del guerriero di Luce.

Manuale del Guerriero di Luce – Paulo Coelho

Benedizioni Michela

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...