Mabon

Mabon è l’equinozio d’autunno: ancora una volta giorno e notte hanno la stessa lunghezza. D’ora in poi i giorni si faranno visibilmente più corti e le notti più lunghe.

Mabon deriva il suo nome dal Dio Gallese del raccolto, ed è tradizionalmente un periodo di ringraziamento. I colori del raccolto e le prime foglie cadute dovrebbero decorare il vostro altare, insieme a pigne e ghiande.

È un sabba molto rilassato, in cui si riconosce tutto ciò che il raccolto delle loro vite ha portato loro. Si dice che bruciare pimento o sotto forma di incenso oppure una candela aromatica, porti denaro nei dodici mesi successivi.

Questo rituale dovrebbe essere un momento per rendere grazie per tutte le cose buone della nostra vita, per lasciare andare quelle brutte e per guardare serenamente a futuro.

Tratto da: il Manuale delle Giovani Streghe Marie Bruce

https://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-manuale-delle-giovani-streghe-libro.php?pn=6294

A

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...